Network
Pubblica i tuoi prodotti
Informazioni

AquaClean: il vaso hi-tech con sofisticate funzioni di igiene intima.

Un vaso elegante, dalle linee design con un'astina auto-igienizzante che fuoriesce dalla seduta in posizioni scelte dall'utilizzatore, per garantire un risciacquo corretto nella forma e nell'intensità desiderate. Una soluzione destinata a rivoluzionare le abitudini degli italiani con almeno tre fra i più macroscopici- risultati: miglioramento dell'igiene e della fruizione del bidet, ottimizzazione degli spazi e riduzione dei consumi di acqua e energia. La linea di WC-bidet AquaClean prevede soluzioni per gli ambienti domestici ma anche per i locali pubblici, l'ambito ospedaliero o i centri benessere. Oltre alla doccetta intima i vari modelli (8000, 8000plus, 5000 e 5000plus, 4000) possono prevedere funzioni di asciugatura, eliminazione cattivi odori e "telecomando" per l'impostazione dei diversi programmi di risciacquo.

Progettato dal designer Christoph Behling, il nuovo AquaClean Sela è un vaso bidet dal design minimalista, elegante e senza tempo, che si adatta facilmente a tutti gli ambienti bagno conferendo armonia e praticità. Una soluzione ideale quindi sia per gli spazi residenziali che per la progettazione alberghiera in grado di rispondere alle diverse esigenze di una clientela sempre più internazionale e differenziata. A completamento della gamma di prodotti Geberit AquaClean, offre inoltre tutti i più alti standard e le funzionalità classiche dei vasi bidet Geberit.

Le diverse funzioni di Geberit AquaClean Sela comprendono l’esclusiva tecnologia brevettata WhirlSpray, che prevede un getto d’acqua pulsante, miscelato dinamicamente con aria, a cinque livelli di pressione e temperatura regolabili, per un'igiene intima piacevole e accurata con un basso consumo d'acqua. Un rilevatore di presenza, attraverso un sensore apposito, impedisce che il getto d’acqua si attivi inavvertitamente. La tecnologia di risciacquo ottimizzata TurboFlush, basata sulla geometria interna asimmetrica del vaso senza brida, favorisce una pulizia estremamente efficace del vaso con il suo risciacquo a vortice particolarmente accurato e silenzioso.

Grazie alla tecnologia sviluppata da Geberit, tutti i modelli AquaClean sono provvisti di un sistema di pulizia quasi completamente automatico e sono caratterizzati da materiali di alta qualità. Lo speciale trattamento antigraffio assicura una protezione duratura del vaso bidet: la superficie estremamente liscia e priva di pori favorisce una pulizia più semplice ed efficace. Un programma automatico di decalcificazione agisce su tutte le componenti su cui scorre l’acqua in modo da preservare nel tempo le prestazioni del vaso bidet. Inoltre, la funzione QuickRelease consente di rimuovere il sedile e il coperchio del vaso con un singolo movimento. In questo modo, la pulizia è facile e veloce. Anche i fissaggi sono al riparo dalla formazione di depositi.

Per l’azionamento di Geberit AquaClean Sela è disponibile un telecomando, maneggevole ed intuitivo. Il vaso bidet Sela può essere comodamente attivato anche attraverso un pannello a parete liberamente posizionabile o tramite smartphone grazie all’app: il telefono diventa un telecomando che consente di memorizzare le impostazioni personali di intensità, posizione e temperatura del getto d’acqua. Geberit AquaClean Sela è infine dotato di una luce discreta per orientarsi nell’oscurità.


Maggiori informazioni del produttore su AQUACLEAN SELA

Dimensioni
37,5 x 56,5 x H. 39 cm
Designer

Christoph Behling

Germania

Christoph Behling ha studiato design industriale presso l'Accademia delle Belle Arti di Stoccarda a metà degli anni 1990 e ha fatto la "gavetta" con Richard Sapper. Nel 2004, ha fondato il Christoph Behling Design Studio. Behling

Produttore

Geberit

AQUACLEAN SELA
Wc bidet sospeso
Linea AquaClean
vai al sito web
Contatta direttamente Geberit
Altri prodotti Geberit

Conferma la tua posizione

per scoprire le offerte valide nella tua zona

CAP
OK
Usa la mia posizione
x Sondaggi Edilportale
Manovra 2020, Decreto Clima, Bonus casa. Quali sono le misure più urgenti? Partecipa