Add Impression
Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus, pressing per riaprire la scadenza delle Cilas
NORMATIVA Superbonus, pressing per riaprire la scadenza delle Cilas

Colonnine di ricarica per auto elettriche, bonus solo per quelle fisse

Agenzia delle Entrate: la detrazione del 50% non spetta per le wallbox portatili

Vedi Aggiornamento del 06/10/2022
di Rossella Calabrese
Vedi Aggiornamento del 06/10/2022
14/10/2021 - La detrazione del 50% per le colonnine di ricarica delle auto elettriche è applicabile anche alle Wallbox di ricarica trasportabili? Lo ha chiesto un contribuente all’Agenzia delle Entrate.
 
La normativa vigente (l’articolo 16-ter del DL 63/2013) - ha spiegato il Fisco - non prevede la detrazione per l’acquisto di una stazione di ricarica portatile, ma esclusivamente per le spese documentate, sostenute dal 1° marzo 2019 al 31 dicembre 2021, relative all’acquisto e alla posa in opera delle infrastrutture di ricarica dei veicoli alimentati ad energia elettrica, inclusi i costi iniziali per la richiesta di potenza addizionale fino a un massimo di 7 kW.
 

Sono detraibili, inoltre - aggiunge l’Agenzia -, le spese per le opere strettamente funzionali alla realizzazione dell’intervento. Ai fini della detrazione, le infrastrutture di ricarica devono essere dotate di uno o più punti di ricarica di potenza standard non accessibili al pubblico (art. 2, comma 1, lett. d) e h), del Dlgs 257/2016).
 
Infine, il Fisco ricorda che la detrazione si applica anche alle spese documentate rimaste a carico del contribuente per l’acquisto e la posa in opera di infrastrutture di ricarica sulle parti comuni degli edifici.
 
Sono escluse dai benefici fiscali, quindi, le Wallbox di ricarica trasportabili.
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui
Imposta la nazione di spedizione

La scelta della nazione consente la corretta visualizzazione dei prezzi e dei costi di spedizione