Add Impression
Network
Pubblica i tuoi prodotti
Quando una demolizione e ricostruzione può definirsi ristrutturazione
di Redazione Edilportale

Quando una demolizione e ricostruzione può definirsi ristrutturazione

Interpretazione restrittiva della Cassazione: deve trattarsi di un recupero e restare traccia dell’edificio preesistente

Demolire e ricostruire - Foto: brad2 123RF.com
Demolire e ricostruire - Foto: brad2 123RF.com
di Redazione Edilportale
edilportale+ Contenuto riservato agli abbonati
13/05/2024 - Demolire e ricostruire un fabbricato è un intervento che può qualificarsi come ristrutturazione edilizia, ma anche come nuova costruzione.
 
Da una parte, la normativa ha semplificato il concetto di ristrutturazione edilizia, che oggi comprende la demolizione e ricostruzione di edifici in tutto o in parte diversi dai precedenti, con una modifica di sagoma, prospetti, sedime, caratteristiche planovolumetriche e tipologiche, volumetria.
 
Dall'altra parte non è sempre chiaro fino a che punto l’edificio ricostruito può essere diverso rispetto a quello preesistente. A questo dubbio ha risposto la Cassazione con la sentenza 18044/2024. L’interpretazione data dai giudici è abbastanza restrittiva e si fonda sul concetto di recupero.
  Demolire e ricostruire: ristrutturazione o nuova costruzione? Il caso è iniziato con la demolizione di un fabbricato e la ricostruzione di due corp…
Accedi a tutti i contenuti premium
a €9,99 €4,99/mese per 12 mesi
Abbonati adesso Continua con  paypal
Disattiva in qualsiasi momento.
devices
Subito per te
  • Accesso illimitato a tutti i contenuti di Edilportale.com
  • Accesso ai listini prezzi ufficiali dei produttori per computi metrici
  • Report esclusivi, guide, info-grafiche e contenuti Pdf da scaricare
  • Accesso privilegiato a tutti gli eventi Edilportale (Tour, Fiere, etc.)
Le più lette