Carrello 0
PROGETTAZIONE

Vivere e lavorare in un container, scelta green e di design

di Paola Mammarella

Case, residenze universitarie, uffici e spazi di co-working, ecco quando il riciclo è anche una soluzione di gusto

Vedi Aggiornamento del 29/03/2018
29/05/2017 – Usati per il trasporto merci, i container possono rinascere a nuova vita diventando abitazioni. Siamo abituati a vederli utilizzare in caso di disastri, per dare un tetto a chi è rimasto senza casa, ma non è più così.
 
I container sono una scelta green e di design, che si adattano ai bisogni flessibili di studenti e lavoratori. Non a caso molti studentati in giro per l’Europa sono composti da container, ma vengono usati anche dai freelance negli spazi di co-working o da chi, affascinato dal riciclo ne fa la propria abitazione.
 
Ecco qualche esempio.
 

EBA 51, Berlino – Germania

È considerata la residenza studentesca più cool in Germania. Composta esclusivamente di container, è un fantastico esempio di architettura contemporanea, in grado di ospitare oltre 400 studenti.  I container sono stati adattati e contengono moduli abitativi da 26 mq a 28 mq con cucina, bagno, letto e armadi. Entrambi i lati frontali sono completamente ricoperti da vetrate.
Foto: eba51.de
 

Cité a Docks, Le Havre – Francia

Vecchi container industriali sono stati trasformati in unità abitative modulari dotate di ogni comfort e destinati ad ospitare studenti. Montate su una griglia metallica, le unità hanno dato forma a un edificio di quattro piani che ospita 100 appartamenti di 24 metri quadrati ciascuno.
 Foto: Vincent FILLON / unregard.net
 

ContainerVille, Londra – Regno Unito

Si è trasformato nel luogo ideale dove far crescere la propria start-up. Trenta container si sono trasformati in ambienti di lavoro. Ognuno può ospitare comodamente quattro o cinque scrivanie. Le porte dei container sono dotate di ampie vetrate che si affacciano sul canale Regent e sugli spazi relax.
Foto: Estate Office
 

Container Guest House, Texas - USA

Il progetto di Poteet Architects ha trasformato un vecchio container in una dependance per gli ospiti. Sulle pareti sono state installate ampie vetrate. Il tetto “verde” offre isolamento e protezione dal sole grazie ad uno strato di vegetazione.
Foto: Chris Cooper
 

Impact Hub Bari - Italia

In questo spazio di co-working, i container, recuperati dal vicino porto, sono diventati spazi che è possibile affittare per meeting e incontri di lavoro.

 

Caterpillar House – Santiago del Cile

È una casa prefabbricata realizzata riciclando undici container, più uno in cui è stata ricavata una piscina. La disposizione dei container, incastonati nel territorio della Cordigliera delle Ande, è stata studiata per favorire la ventilazione
Foto: Sergio Ricaroruga
 

Bunny Lane – New Jersey - USA

Una casa in stile tradizionale all’interno di un container che la protegge. Se ne è occupato il gruppo Industrial Zombie, fondato da Adam Kalkin e Matthew Quilty per ridare vita a elementi morti.
 Foto: Peter Aaron Otto
 

Ristorante Bar 'Bret', Amsterdam - Paesi Bassi

Poco al di fuori del centro di Amsterdam si trova questo ristorante bar, realizzato interamente con materiali riciclati. La struttura è composta da diversi container. Il giardino esterno e la terrazza sono arredati con vecchie auto dismesse e pallet.
 Foto: Redazione Edilportale
 

Campus Point, Lecco – Italia

È durata sei anni questa struttura provvisoria progettata dall’architetto Arturo Montanelli. Dopo la realizzazione nel 2007, per consentire il recupero degli edifici del Politecnico, l’edificio di tre piani, composto da container sovrapposti, è stato smantellato. Inizialmente, dato il suo valore architettonico, era stata valutata una delocalizzazione, considerata però troppo costosa.
Foto: studio Ar.De.A.
 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
La domotica, quali risvolti sociali ed economici per le famiglie? Leggi i risultati