Carrello 0
FINANZIAMENTI

Incentivi ‘Smart&Start’, da oggi le domande

di Rossella Calabrese
Commenti 9700

Al via la presentazione dei progetti per accedere ai 190 milioni di euro destinati al Sud

Vedi Aggiornamento del 14/11/2014
Commenti 9700
04/09/2013 - A partire da oggi 4 settembre 2013, le nuove imprese del Mezzogiorno che puntano su innovazione, tecnologie digitali e valorizzazione dei risultati della ricerca, possono presentare la domanda per accedere ai 190 milioni di euro messi a disposizione dal Ministero dello Sviluppo economico con il Programma ‘Smart&Start’.
 
Sono previsti due tipi di agevolazione:
 
- Smart: prevede contributi a copertura dei costi di gestione dei primi anni di attività, per le nuove imprese ubicate in Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna e Sicilia, che propongono modelli di business innovativi sotto il profilo organizzativo o produttivo, oppure orientati a raggiungere nuovi mercati o a intercettare nuovi fabbisogni;
 
- Start: prevede contributi a sostegno delle spese di investimento iniziali, per le nuove imprese ubicate in Calabria, Campania, Puglia e Sicilia che intendono operare nell’economia digitale e/o valorizzare economicamente i risultati della ricerca, pubblica e privata.
 
I due incentivi - Smart e Start - sono cumulabili, fino ad un massimo di 500.000 € in quattro anni, per ogni impresa beneficiaria. Gli incentivi sono rivolti alle società di piccola dimensione, costituite da meno di sei mesi.

Le domande vanno inviate esclusivamente online a partire dalle 12.00 di oggi 4 settembre 2013 e saranno esaminate secondo l’ordine cronologico di invio telematico. Non è prevista una graduatoria, né una data ultima per la presentazione dei piani d’impresa.

Per accedere alle agevolazioni è necessario: registrarsi sul sito dedicato, compilare online la domanda, inviare telematicamente la domanda, utilizzando la firma digitale. Ad ogni domanda così inviata sarà attribuito un protocollo elettronico.
 
Chi ha i requisiti per accedere sia agli incentivi Start sia agli incentivi Smart, potrà presentare un’unica domanda.

 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Cosa è cambiato con il decreto SCIA 2? Rispondi al quiz! Partecipa