Network
Pubblica i tuoi prodotti
Il PNRR rischia di trasformare in modo disorganico l’assetto urbano?
di Francesco Domenico Moccia - segretario generale INU, Istituto Nazionale di Urbanistica

Il PNRR rischia di trasformare in modo disorganico l’assetto urbano?

L’INU illustra la sua proposta di Programmi Integrati d’Area e i piani programmatici per il PNRR appena introdotti in Campania

Vedi Aggiornamento del 04/09/2023
Foto: Paha_L © 123rf.com
Foto: Paha_L © 123rf.com
di Francesco Domenico Moccia - segretario generale INU, Istituto Nazionale di Urbanistica
edilportale+ Contenuto riservato agli abbonati
08/09/2022 - Quando gli urbanisti dell’INU hanno incominciato a studiare il PNRR si sono confrontati su interpretazioni opposte e contraddittorie. Alla lettura più immediata emergeva l’assenza dell’urbanistica sia in quanto linee di intervento, sia per quanto riguarda le riforme.
 
Ad una riflessione più approfondita, poi, si comprendeva quale grande incidenza avevano moltissime misure sulla stessa forma della città, sebbene la loro formulazione fosse di carattere settoriale. In altri termini, cumulandosi tra di loro, come fine ultimo, avrebbero avuto un nuovo assetto urbano, che sarebbe dovuto venir fuori quasi per caso, senza che questa sintesi fosse governata coscientemente all’interno dei diversi programmi di trasformazione.
 
Il tutto faceva temere il riattualizzarsi del conflitto tra politiche territoriali e governo del territorio, più volte pre…
Accedi a tutti i contenuti premium
a €9,99 €4,99/mese per 12 mesi
Abbonati adesso Continua con  paypal
Disattiva in qualsiasi momento.
devices
Subito per te
  • Accesso illimitato a tutti i contenuti di Edilportale.com
  • Accesso ai listini prezzi ufficiali dei produttori per computi metrici
  • Report esclusivi, guide, info-grafiche e contenuti Pdf da scaricare
  • Accesso privilegiato a tutti gli eventi Edilportale (Tour, Fiere, etc.)
Le più lette