Carrello 0
PROGETTAZIONE

Concorso Scuole Innovative, ecco i vincitori

di Alessandra Marra
Commenti 28057

Annunciati finalmente i progettisti che disegneranno le scuole del futuro. Tavole top secret fino all’apertura della mostra il 22 novembre

Vedi Aggiornamento del 11/06/2018
Commenti 28057
06/11/2017 – Sono stati finalmente svelati (dopo oltre un anno e mezzo dalla pubblicazione del bando) i vincitori del concorso ‘Scuole Innovative’ bandito dal Ministero dell’Istruzione: oggi la Commissione giudicatrice, durante la terza seduta pubblica trasmessa in streaming, ha associato la documentazione tecnica (contraddistinta dai codici alfanumerici attribuiti dal sistema telematico alle diverse proposte per garantirne l’anonimato) ai nominativi dei vincitori di ciascuna area.

In palio c’erano 51 aree ma i vincitori sono stati 50, perché per l'area del Comune di Catanzaro non ci sono stati vincitori.

Ecco i vincitori di ciascuna area, divisi per Regione:
 
Regione Abruzzo
Per l'Istituto comprensivo “Fontamara” nel Comune di Pescina, il vincitore è il gruppo guidato da Massimo Triches.
Per l'Istituto professionale statale servizi per l’agricoltura e lo sviluppo rurale di Alanno nella provincia di Pescara, il vincitore è il gruppo guidato da Fabio Mancini.
 
Regione Basilicata
Per l'Istituto comprensivo “Lentini” e scuola secondaria di I grado “Giovanni XXIII” di Lauria il vincitore è il gruppo guidato da Alessandro Telese.
Per l'Istituto tecnico “Gaetano Briganti” nella provincia di Matera il vincitore è il gruppo guidato da Davide Giuseppe Vulpio.
 
Regione Calabria
Per l'Istituto di istruzione superiore “Petrucci-Ferraris-Maresca” nella provincia Catanzaro il vincitore è il gruppo guidato da Giuseppe Forte. 
Per l'Istituto comprensivo di Tropea il vincitore è il gruppo guidato dal progettista Claudio Zagaglia.
 
Regione Campania
Per l'Istituto comprensivo “Nino Cortese” nel Comune di Casoria ha vinto il gruppo guidato da Riccardo Hopps
Per l'Istituto comprensivo di Montemiletto il vincitore è il gruppo guidato da Pasquale Miano ( professore associato di Progettazione Architettonica presso la Facoltà di Architettura dell'Università di Napoli "Federico II").
Per l'Istituto tecnico e comprensivo “G. Gatta”di Sala Consilina ha vinto il gruppo guidato da Francesco Di Verniere.
 
Regione Emilia Romagna
Per la scuola dell’infanzia statale “Madonnina” di Modena ha vinto il gruppo guidato da Luigi Franciosini (docente di progettazione architettonica all'Università Roma Tre).
Per l'istituto comprensivo di San Giovanni in Marignano il vincitore è il gruppo guidato da Matteo Ascani.
Il vincitore per l'Istituto superiore “Copernico Carpeggiani” nella provincia di Ferrara è il gruppo guidato da Filippo Govoni.
Per l'Istituto Professionale per i servizi alberghieri e della ristorazione “P. Artusi” nela provincia di Ravenna ha vinto il gruppo guidato da Filippo Pambianco.
A Sorbolo per la Scuola secondaria di I grado “Leonardo Da Vinci” ha vinto il gruppo guidato da Alessandro Gattara.
 
Regione Friuli-Venezia Giulia
Per la scuola primaria "G.MARCONI" di Aviano ha vinto il gruppo guidato da Paolo Posarelli.
A Cervignano per l'Istituto di istruzione superiore della Bassa Friuliana ha vinto il gruppo guidato da Marta Baretti. 
Per la scuola dell’infanzia statale “Via Stradalta” e “Via Jakil” di Savogna d’Isonzo il vincitore è il gruppo guidato da Paolo Milani.
 
Regione Lazio
Per l'Istituto comprensivo Albano di Albano Laziale ha vinto il gruppo guidato da Edoardo Filippucci.
A Capranica per la Scuola secondaria di primo grado “G. Nicolini” il vincitore è il gruppo guidato da Michele Crò.
Per l'Istituto comprensivo “Garibaldi” di Genzano ha vinto il gruppo guidato da Andrea De Santis. 
Per l'isituto comprensivo nel Comune di Sora il vincitore è il gruppo guidato da Samuel Quagliotto (che precedentemente ha vinto anche il concorso di idee riservato agli under 30 lanciato da Promopaglia 'La Casa delle Associazioni progettata in legno e paglia').

Per l'Istituto tecnico agrario agroalimentare "Ciancarelli", l'Istituto professionale agricoltura e ambiente sede di Cittaducale e I.P.SS.E.O.A. "Costaggini" nella provincia di Rieti ha vinto il gruppo guidato da Alessandro Di Mario.
 
Regione Liguria
Ad Albenga per il Liceo “Giordano Bruno” ha vinto il gruppo guidato da Ermal Brahimaj.
 
Regione Lombardia
A Bagnatica per Istituto comprensivo statale il vincitore è il gruppo guidato da Marco Aceti.
Per l'Istituto di istruzione superiore “Racchetti – Da Vinci” nella provincia di Cremona ha vinto vincitore il gruppo guidato da Nicola Somà. 
A Lonate Ceppino per la Scuola primaria De Amicis – Scuola primaria Martiri della Resistenza – Scuola secondaria di primo grado “Salvo D’Acquisto” ha vinto il gruppo guidato da Mauro Ravasio.
Per l'Istituto superiore “Francesco Gonzaga” – Istituto superiore “San Giovanni Bosco, succursale di Gazoldo D. I. nella provincia di Mantova ha vinto il gruppo guidato da Vincenzo Bernardelli.
 
Regione Marche
Per l'Istituto di istruzione superiore “Volterra Elia” – Plesso ITN ELIA nella provincia di Ancona ha vinto il gruppo guidato da Anita Maria Sardellini.
Per il nuovo liceo psico-pedagogico nella provincia di Ascoli Piceno il vincitore è il gruppo guidato da Dante Fabbioni.
Per l'Istituto di istruzione superiore “Bramante” nella provincia di Macerata ha vinto il gruppo guidato da Lucia Zamponi.
 
Regione Molise
Campobasso per l'Istituto comprensivo “Colozza” – Scuola primaria “N. Scarano” ha vinto il gruppo guidato da Dario Cagnucci.
Per l'Istituto omnicomprensivo “R. Cariglione” di Santa Croce di Magliano il vincitore è il gruppo guidato da Guido Puchetti.
 
Regione Sardegna
A Arzachena per la nuova scuola d'infanzia ha vinto il gruppo guidato da Nicola Brenna.
A Olbia per la nuova scuola dell’infanzia e primariaha ha vinto il gruppo guidato da Luca Tuveri. 
A Selargius per il Distretto didattico SELARGIUS 2 ha vinto il gruppo guidato da Jonathan Lazar.
Per l'Istituto di istruzione superiore "G. Dessì" - Sede Istituto Professionale Agrario Enogastronomico di Muravera (CA) - Località "Pardu Onnas" - Muravera nella provincia di Cagliari ha vinto il gruppo guidato da Aurora Terra.
 
Regione Sicilia
A Floridia per il V Istituto comprensivo statale “Salvatore Quasimodo” ha vinto il gruppo guidato da Alberto Valerio Morabito (docente all'università Mediterranea di Reggio Calabria).
Per la Scuola ex Notaro Jacopo oggi istituto comprensivo “R. da Lentini” di Lentini il vincitore è il gruppo guidato da Giovanni Fiamengo.
A Monreale per l'Istituto comprensivo statale “Guglielmo II” ha vinto il gruppo guidato da Antonio Monestiroli. 
Per la Scuola infanzia-primaria-secondaria di I e di II grado di Siracusa il vincitore è il gruppo guidato da Santi Valenti. 
A Villabate per la Scuola d'infanzia-primaria-secondaria di I e di II grado ha vinto il gruppo guidato da Fabio Cannone.
 
Regione Toscana
A Follonica per la Scuola secondaria di primo grado “Pacioli” – Scuola Secondaria di I grado “Bugiani” ha vinto il gruppo guidato dal progettista Antonio Marcon.
A Poggibonsi per l'Istituto comprensivo n. 1 – Plesso “Piero Calamandrei” ha vinto il gruppo guidato da Fabrizio Rossi Prodi. 
A Lucca per gli Istituti comprensivi statali Lucca 1 – Lucca 2 – Lucca 6 ha vinto il gruppo guidato da Roberto Cacciapuoti. 

Regione Umbria
Per l'Istituto comprensivo “G. Oberdan” di Terni ha vinto il gruppo guidato da Pier Francesco Duranti.
Corciano per la Scuola secondaria di I grado ha vinto il gruppo guidato da Luca Landi
 
Regione Veneto
Per l'Istituto comprensivo statale di Crespano del Grappa – Scuola primaria Madonnina del Grappa di Crespano del Grappa il vincitore è il gruppo guidato da Andres Holguin.
A Mel per l'istituto comprensivo statale ha vinto il gruppo guidato da Flavia Vaccher.
A Negrar per l'Istituto comprensivo statale ha vinto il gruppo guidato da Matteo Battistini. 
A Cimadolmo per l'istituto comprensivo “L. Luzzati” San Polo di Piave ha vinto il gruppo guidato da Federico Zuanier.

Qui l'elenco del Miur con i primi tre classificati per ogni area


Il Ministero raccomanda a tutti i partecipanti “di non procedere alla pubblicazione parziale o integrale delle proposte presentate fino al decreto di proclamazione”. Il 22 novembre verrà inaugurata la mostra ufficiale dei progetti.
 

Scuole Innovative, la commissione

La commissione giudicatrice è composta da cinque elementi:
- Ing. Marco Bartoloni, per il Consiglio Nazionale degli Ingegneri (CNI); 
- Arch. Laura Galimberti, per la struttura di missione ItaliaSicura/Scuole;
- Arch. Benedetta Tagliabue, come rappresentante del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (Miur). Fondatrice dello studio Miralles Tagliabue EMBT, con sedi a Barcellona e Shangai, ha ricevuto riconoscimenti alla carriera e premi internazionali e ha insegnato in prestigiose università, tra cui Harvard University, Columbia University e Barcelona ETSAB;
- Prof.ssa Maura Striano, docente di pedagogia generale e sociale presso l’Università degli studi di Napoli “Federico II”; 
- Arch. Werner Tscholl, per il Consiglio nazionale degli architetti, pianificatori, paesaggisti e conservatori (CNAPPC). Molto attivo in Alto Adige, ha ottenuto il “Premio Architetto italiano 2016”, riconoscimento attribuitogli per il complesso di opere che rivelano la volontà di affermare la cultura e la storia dei luoghi.
 

Scuole Innovative, il concorso

Ricordiamo che il concorso prevede lo stanziamento di 350 milioni di euro per la realizzazione di 51 scuole dotate di nuove soluzioni dal punto di vista architettonico, impiantistico, tecnologico, dell’efficienza energetica e della sicurezza strutturale e antisismica. 
 
Per ognuna delle aree su cui sorgeranno le scuole, le tre proposte vincitrici saranno premiate (dopo la pubblicazione del decreto con la classifica definitiva) rispettivamente con 25mila 10mila e 5mila euro. 
 
In seguito la palla passerà agli Enti locali che dovranno curare le fasi successive della progettazione, che potrà essere affidata anche ai vincitori del concorso.
 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui
Altri commenti
thumb profile
Giorgio

Ma Corciano e Lucca??? Un anno e mezzo e non aver ancora una risposta...questo concorso descrive perfettamente il funzionamento di questo paese...una presa in giro continua..


x Sondaggi Edilportale
Cosa è cambiato con il decreto SCIA 2? Rispondi al quiz! Partecipa