Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Erosione costiera, Legambiente: colpito quasi il 50% delle spiagge
AMBIENTE Erosione costiera, Legambiente: colpito quasi il 50% delle spiagge
RISTRUTTURAZIONE

Superbonus, detraibili al 110% anche i lavori accessori collegati

di Alessandra Marra

Agenzia delle Entrate: ‘rientrano anche gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria necessari al completamento dell'opera’

Vedi Aggiornamento del 05/08/2020
Commenti 41168
Foto: Zakhar Marunov ©123RF.com
24/07/2020 – Sono detraibili al 110% tutti i lavori, anche se di manutenzione ordinaria e straordinaria, collegati all’intervento trainante che accede al superbonus 110%.
 
A ribadirlo l’Agenzia delle Entrate nella Risposta 224/2020 in cui un contribuente chiedeva se potessero essere agevolati con il bonus per gli interventi antisismici anche interventi minori correlati.
 

Superbonus 110%: gli interventi accessori collegati rientrano sempre

L’Agenzia delle Entrate ritiene che rientrino gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria necessari al completamento dell'opera finalizzati alla riduzione del rischio sismico del condominio del quale fa parte l’immobile.
 
Secondo le Entrate, infatti, anche per il superbonus 110% vale il principio secondo cui l'intervento di categoria superiore assorbe quelli di categoria inferiore a esso collegati o correlati.
 
 
La detrazione al 110%, quindi, spetta, nei limiti previsti, anche in relazione alle spese sostenute per gli ulteriori interventi, compresi quelli di manutenzione ordinaria o straordinaria, necessari al completamento dell'opera, come il rifacimento dell’'intonaco di fondo, di quello di finitura della tinteggiatura e dei decori.
 

Superbonus 110%: si applica lo stesso principio espresso per il sismabonus

Ricordiamo che l’Agenzia delle Entrate aveva già chiarito lo stesso principio, riferendolo al sismabonus, nella risoluzione 147/2017.
 
L’Agenzia, infatti, aveva sottolineato che nell’ambito di lavori per il miglioramento sismico (che usufruiscano del bonus maggiorato al 70-80%) possano rientrare anche gli interventi di manutenzione ordinaria (ad es. intonacatura e tinteggiatura, rifacimento di pavimenti, etc.) necessari per il completamento dell'opera nel suo complesso.
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui